Con Fenice, il Matteotti riparte dal quadrato: con Letture e rinnovamento di pavimentazione e panchine

Inizia così la nota del consigliere comunale Lorenzo Puzziferri in merito al progetto in corso al quartiere Matteotti.

In questo momento abbiamo messo un focus sul Parco di Via Amendola, area di oltre 6000 metri quadrati – ai tempi denominato come Villaggio Matteotti – poiché fu e lo è tutt’ora un luogo di aggregazione sociale per tutte le persone di qualsiasi età del quartiere.

La collaborazione fra le parti è stata significativamente importante, difatti per quanto concerne le manutenzioni e il decoro urbano con il supporto dell’assessore Novella Ciceroni e il suo staff è stata riassestata la pavimentazione in mattonelle che ai tempi era piuttosto pericolosa per i pedoni.
Il comitato del quartiere si è organizzato per decorare le panchine in cemento, che sotto la supervisione di Patrizia Mangano, dopo una prima mano di bianco effettuata dai volontari, lasceranno la parte artistica e decorativa ai ragazzi del “Giovani in Campus” .

I tempi corti e il periodo che stiamo vivendo purtroppo hanno condizionato sul rinvio di alcuni eventi che stavamo progettando assieme agli assessori Laura Succi e Gabriele Musarò, che sicuramente per settembre assieme alla collaborazione del Comitato si cercheranno di concretizzare.

Fortunatamente si è riuscito a riorganizzare dopo alcuni anni di inattività i “Martedì delle letture”, iniziativa partita da Gian Paolo Terrone che regalerà sicuramente momenti di lettura e svago per le famiglie del quartiere.

Collaborazione del Comitato anche con l’oratorio San Giuseppe che ringraziamo per la possibilità di proiettare le partite degli Europei dell’Italia per i ragazzi del quartiere.

Siamo appena partiti ed è fondamentale rafforzare la base di associazioni e di volontari del quartiere che hanno sempre contribuito per il bene del Matteotti.
Il mio grande invito é quello di far parte anche a voi di questo comitato, sia per le proposte di coinvolgimento che per le segnalazioni che interessano il quartiere, perché tralasciando il lavoro che si sta facendo sul sociale, non possiamo dimenticarci delle problematiche che gli abitanti evidenziano da anni a questa parte.

Ho ricevuto molte segnalazioni in questi mesi, mi impegno per continuare a portarle a chi ne compete la risoluzione, nel frattempo su quelle segnalate in precedenza chi di dovere si sta impegnando a individuare le soluzioni che purtroppo non possono essere sempre immediate.
Per aderire al Comitato Fenice Matteotti o per qualsiasi segnalazione mi tengo a disposizione sui social, oppure tramite mail l.puzziferri@comune.saronno.va.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe anche interessarti...

Follow Me!